Vetrina realizzazioni
Bibliowin 5.0Web

Realizzazioni trovate: 375
Anno:
2017

OPAC - Catalogo della Biblioteca ISTITUTO UNIVERSITARIO SALESIANO di Venezia

OPAC attivato dal 2013 con software BIBLIOWin5.0Web.

Progetto e grafica web aggiornati nel 2017 con tecnologia web adattiva alla navigazione da dispositivi mobili quali tablet e smartphone.

 

Anno:
2017

OPAC - Catalogo della Biblioteca Istituto Europeo di Design di Milano - IED.
Progetto di adeguamento webgrafica al nuovo layout del sito web istituzionale IED, configurato per la consultazione da dispositivi mobili quali tablet e smartphone.

Il catalogo rappresenta il lavoro di conversione dati fatto da tabelle dati esistenti per le diverse sedi IED in Italia.


Anno:
2017

biblioscuole.org


Rete bibliotecaria degli Istituti Comprensivi del Comune di Udine
Progetto realizzato con il coordinamento della Biblioteca Civica V. Joppi di Udine e la partnership di CG Soluzioni Informatiche srl

Software:  BIBLIOWin5.0Web Education



Opac con grafica personalizzata in base al sito web istituzionale e configurata per la consultazione da dispositivi mobili quali tablet e smartphone.

Anno:
2017

Catalogo della Biblioteca CAMERA ARBITRALE DI MILANO.

Progetto di attivazione OPAC di consultazione al pubblico del catalogo attraverso la piattaforma LMS BIBLIOWin5.0Web.

Conversione dati iniziale da formato MARC21 di circa 3.500 notizie bibliografiche.

Opac con grafica personalizzata in base al sito web istituzionale e configurata per la consultazione da dispositivi mobili quali tablet e smartphone.

Anno:
2010
Catalogo partecipato delle Biblioteche INAF
sw BIBLIOWin5.0Web

Le Biblioteche dell’Istituto Nazionale di Astrofisica conservano un patrimonio bibliografico che conta oltre 125000 monografie. I volumi trattano, per la maggior parte, di astronomia e di fisica, ma non mancano testi di meteorologia,matematica, geografia e filosofia, discipline in qualche modo correlate all’astronomia.
Tutti gli osservatori astronomici di fondazione più antica sono dotati di preziose raccolte librarie. Alcuni volumi rappresentano delle pietre miliari per la cultura: le opere di Galileo, Copernico, Tolomeo, Keplero e Newton (spesso possedute nelle prime edizioni) sono considerate le “bandiere” della rivoluzione scientifica ed hanno segnato il cammino verso la scienza moderna.
Le Biblioteche dell’INAF possiedono inoltre circa 2500 testate di periodici, di cui circa un centinaio in abbonamento corrente. Garantiscono inoltre ai propri ricercatori l’accesso online a riviste e database disciplinari.
Anno:
2011

OPAC su Server del Cliente - Catalogo della biblioteca del Centro Missionario PIME - Milano

Catalogo di circa 75.000 records.
Progetto di migrazione da BW4 a BIBLIOWin5.0Web

Anno:
2022

OPAC - Biblioteca CENTRO SICILIANO DI DOCUMENTAZIONE GIUSEPPE IMPASTATO ETS (PALERMO)

Software BIBLIOWin5.0Web LIGHT con adeguamento grafico delle pagine di consultazione in conformità alla grafica web del sito di riferimento.
Consultazione Responsive Design per l'accesso da dispositivi mobili quali tablet e smartphone.

Anno:
2022

OPAC - Catalogo LICEO CLASSICO E MUSICALE B. ZUCCHI (MONZA)

Software BIBLIOWin5.0Web LIGHT con adeguamento grafico delle pagine di consultazione in conformità alla grafica web del sito di riferimento.
Consultazione Responsive Design per l'accesso da dispositivi mobili quali tablet e smartphone.
Progetto di conversione dati da SW WinIRIDE - ISO27.09
Anno:
2022

OPAC del Centro di Servizio al Volontariato San Nicola - OdV - BARI

Software BIBLIOWin5.0Web LIGHT con adeguamento grafico delle pagine di consultazione in conformità alla grafica web del sito di riferimento.
Consultazione Responsive Design per l'accesso da dispositivi mobili quali tablet e smartphone.

Anno:
2022

OPAC - Catalogo Biblioteca ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE GIOVANNI XXIII - SALERNO

Software BIBLIOWin5.0Web LIGHT con adeguamento grafico delle pagine di consultazione in conformità alla grafica web del sito di riferimento.
Consultazione Responsive Design per l'accesso da dispositivi mobili quali tablet e smartphone.