Vetrina realizzazioni
EasyNET cms

Realizzazioni trovate: 138
Anno:
2014

Portale culturale INAF

www.beniculturali.inaf.it

Il patrimonio storico-scientifico dell’Istituto Nazionale di Astrofisica è costituito da libri, carte d’archivio e strumenti che testimoniano lo sviluppo dell’astronomia in Italia dalle osservazioni pre-galileiane ad oggi.

Tutti questi oggetti rappresentano una delle collezioni più preziose nel campo della storia della scienza. Sono infatti la testimonianza dell’attività di ricerca astronomica che si è svolta in Italia nei secoli scorsi, dei risultati scientifici raggiunti, e del contributo dato dagli astronomi italiani allo sviluppo e al progresso dell’astronomia.

TECA DIGITALE

Anno:
2014

Progetto:  GrandeGuerraFVG.it
Turismo, Cultura, Ricerca, Editoria, Servizi informatici dedicati alla Prima Guerra Mondiale in Friuli Venezia Giulia.



Grande Guerra Fvg - Società Cooperativa Consortile è la prima società privata che si occupa professionalmente ed in via esclusiva di servizi culturali e turistici dedicati alla Prima Guerra Mondiale in Friuli Venezia Giulia.

In Grande Guerra FVG si sono riuniti alcuni tra i più noti ed affermati operatori editoriali, museali ed informatici, gran parte degli "esperti specializzati sui siti della Grande Guerra" nominati ai sensi della legge regionale FVG n.11/2013, scrittori, ricercatori, soggetti promotori del turismo culturale, del territorio e delle tradizioni locali, al fine di proporre progettualità ed operatività che soddisfino ogni tipologia di richiesta incentrata sul tema del Primo Conflitto Mondiale.

I comparti della ricerca, dei pacchetti turistici, dell'accompagnamento storico sui campi di battaglia, dell'editoria, della musealità, dell'archivistica, della mappatura siti, dell'informatica dedicata, del ripristino e della gestione di parchi tematici inerenti a Primo Conflitto Mondiale sono solo alcuni degli ambiti in cui Grande Guerra FVG interviene, tanto in favore di soggetti privati quanto di enti pubblici.


Anno:
2014
16a edizione del FAREASTFILM Festival di Udine.
La manifestazione è organizzata da Centro Espressioni Cinematografiche in collaborazione con
Teatro Nuovo "Giovanni da Udine" - Centro per le Arti Visive.

La 16ma edizione del Far East Film Festival è organizzata dal Centro Espressioni Cinematografiche (C.E.C.), una Associazione culturale finanziata dal Governo Italiano, dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dalle autorità provinciali e municipali della città di Udine.
Il C.E.C. si distingue per la proiezione di film di alto livello e si occupa della programmazione e gestione di cinque schermi  in tre sale diverse a Udine. Il Far East Film Festival è il più importante progetto culturale e artistico tra quelli organizzati dal C.E.C. Il Festival è un evento culturale non a scopo di lucro.
Il partner ufficiale del Far East Film è La Cineteca Del Friuli (membro FIAF dal 1989).

Obiettivi del Festival
  • Fare apprezzare al pubblico europeo e italiano il cinema popolare asiatico, sviluppandone e incoraggiandone la comprensione.
  • Contribuire alla distribuzione commerciale di film asiatici sui mercati europei e italiani.
  • Studiare e fare ricerca sulla storia del cinema asiatico tramite retrospettive organizzate in collaborazione con archivi di film asiatici e agenzie di governo.
  • Creare uno scambio reciprocamente vantaggioso tra compagnie cinematografiche asiatiche ed europee.
Anno:
2014

Progetto di restyling del sito web del COALCIT - Comitato per le attività linguistiche e culturali - NIZZA
Aggiornamento del portale attivato nel 2003.

Data aggiornamento progetto grafico: gennaio 2014

Anno:
2013

Restyling del sito web:
Popoli è il mensile internazionale e missionario dei gesuiti italiani. Nato nel 1915 come strumento di informazione sulle attività dei missionari gesuiti sparsi per il mondo, si presenta oggi come magazine di attualità, analisi e riflessione su questioni internazionali.
È edita dalla Fondazione Culturale San Fedele di Milano.

Il progetto di restyling ha visto ridisegnata la struttura dei contenuti in homepage e l'integrazione con molti nuovi servizi:

  • Integrazione con spoglio articoli da software BIBLIOWin5.0Web
  • Servizio Login abbonati. /servizio download PDF per articoli e fascicoli.
  • Download libero di tutti gli articoli e fascicoli pubblicati da oltre 3 anni.
  • Nuovo menu Aree tematiche
  • Nuovo menu Aree geografiche
  • Nuova sezione Agenda eventi
  • Nuova sezione Extra
  • Potenziamento degli strumenti di ricerca negli archivi (archivio rivista)
  • Nuova prospettazione dati per le sezioni: Primo piano, Video, Idee, Speciali e Banner pubblicitari



Anno:
2013

Portale culturale delle biblioteche di Mira e Oriago (Venezia).

Il sito web presenta tutte le attività culturali del Comune di Mira e Oriago suddividendo i contenuti secondo i principali canali:  Biblioteche, Teatro, Cinemca.
La vetrina in homepage presenta contenuti dinamici e costantemente aggiornati con la presentazione del Film e del Libro della settimana. Il catalogo delle biblioteche fornisce le proprie novità in homepage analogamente alle ultime disponibilità multimediali. Attraverso percorsi di lettura, vengono proposte delle curate bibliografie con dinamico collegamento al catalogo on-line.
Sempre in vetrina è consultabile l'Album Fotografico di Mira.

Funzionalità integrate:

- OPAC integrato nella grafica e nelle Vetrine Novità
- Gestione dei contenuti in autonomia attraverso BIBLIOWebPortal CMS
- Vetrine Eventi culturali e News
- Vetrine Percorsi di lettura e Bibliografie
- Newsletter personalizzabile (programmata e dinamica nei contenuti da DB)
Anno:
2013

Progetto:  Helicopter Emergency Medical Services (HEMSs)
Progetto realizzato con EasyNETcms e Piattaforma web .NET.

Cross-sectional study on self-assessed effectiveness of physician-manned European HEMSs

Helicopter Emergency Medical Services (HEMSs) are well established throughout Europe and are an important element of the effort to provide prehospital critical care.

Therefore, the objective of this study is to investigate HEMS efficacy as assessed by the on-duty physicians for each of the missions undertaken during a certain day in a convenience sample of physician-manned European HEMSs.

The adoption of the cross-sectional design should expedite the data collection and facilitate future replications of the study.
Finally, given the fair number of countries and HEMSs participating in the Euphorea network, the secondary objective is to provide detailed epidemiological information about current HEMS activities in Europe.
A questionnaire has been developed and agreed upon by researchers of the Euphorea group. The questionnaire is available for compilation on this web site. The data collection is due in autumn 2013.


Anno:
2013
Sito web della Fondazione.
La Fondazione Carlo Maria Martini nasce per iniziativa della Provincia d’Italia della Compagnia di Gesù con la partecipazione dell'Arcidiocesi di Milano.
Essa si propone di ricordare il Cardinale Carlo Maria Martini, promovendo la conoscenza e lo studio della sua vita e delle sue opere, e di tenere vivo lo spirito che ha animato il suo impegno, favorendo l’esperienza e la conoscenza della Parola di Dio nel contesto della cultura contemporanea.
Anno:
2013
Oltre 65.000 spogli di Periodici Friulani, fino ad ora consultabili in Sede su CD, sono disponibili on-line in formato PDF (circa 296.000 pagine consultabili).
Anno:
2013

AlbumdiTavagnacco: Fotografia e territorio
Progetto realizzato con EasyNETcms.
Scheda documentale secondo lo standard DublinCore



Album di Tavagnacco è l’archivio fotografico online, nato dal progetto promosso dall’Assessorato alla cultura, che raccoglie in modo strutturato il patrimonio di immagini riferito al Comune di Tavagnacco, al suo territorio, alla sua gente, e quindi alla loro storia e al loro divenire.

Che a navigare nelle varie sezioni dell’archivio ci spinga la semplice curiosità o il puro piacere della consultazione, l’Album di Tavagnacco costituisce uno straordinario strumento di riscoperta di scorci di luoghi, di vedute paesaggistiche, ma anche di volti, di atmosfere passate, di storie collettive e di momenti di vita di paese.

Cosicché, per molti di noi, le fotografie qui pubblicate non sono solo un fedele documento storico, ma diventano il mezzo per vedere con occhi nuovi quanto già credevamo di conoscere in maniera definitiva e consolidata.

Tra le tante sue finalità (artistiche, storiche, documentaristiche), l’Album di Tavagnacco persegue anche la seguente: nasce affinché la memoria, evocata dall’immagine fotografica, non vada dispersa, ossia, non resti memoria esclusivamente individuale, ma divenga patrimonio condiviso della comunità.